Paski Sir

Il Paski Sir è uno dei formaggi più noti (e che ha ottenuto il maggior numero di riconoscimenti internazionali) della Croazia ed è prodotto al 100% con latte di pecora dell’Isola di Pag. Il Paski Sir è un formaggio dalla produzione limitata poiché limitato è il numero delle pecore che pascolano libere sull’isola: infatti ogni anno vengono prodotte solo 200 tonnellate di Paski Sir. Ciò che lo rende unico è proprio l’alimentazione delle pecore (tanto per cambiare…): l’isola di Pag infatti è esposta al forte vento settentrionale, chiamato Bora, che – attraversando il mare Adriatico – solleva la salsedine del mare e la deposita sui pascoli rocciosi.

Tutto ciò ha conseguenze sulle specie di erbe selvatiche che nascono solo su quest’isola, tra le quali predomina una specie unica di salvia dalmata, da molti considerata la salvia per eccellenza. Un mondo infinito di erbe aromatiche – che sprigionano profumi intensissimi –  costituisce la dieta delle pecore ed è per questo che il Paski Sir si distingue per il suo sapore unico ed elegante, dal finale gustativo aromatico e dolce. La pasta è di colore giallo paglierino, elastica e cremosa al palato.

Il Paski Sir viene prodotto secondo metodi tradizionali, seguendo la stagionalità, quindi la produzione avviene nella prima parte dell’anno, da gennaio a fine giugno. La stagionatura varia dai 3 ai 12 mesi (ma esiste anche la versione extra-old di 12-24 mesi) e può esser prodotto sia con latte termizzato che a latte crudo.

È ottimo degustato da solo, o con del pane caldo e delle olive (di Pag, ovviamente) e un calice di vino bianco fresco.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *