Morbier

Porta il nome dell’omonimo paese nel Jura francese. È un formaggio di latte vaccino crudo a pasta semidura, pressata e crosta lavata, con il 45% di materia grassa. La pasta è untuosa e fondente, cremosa al palato e dal gusto fruttato e aromatico. Viene prodotto in montagna e presenta una caratteristica striatura di carbone vegetale nella parte centrale, ricordo di un antico errore di produzione che lo ha visto nascere: la leggenda vuole che un casaro distratto abbia ricoperto di cenere la cagliata della sera per poi sovrapporvi quella del mattino successivo, dando luogo quindi a questo inedito formaggio. Il disciplinare di produzione vieta l’alimentazione delle vacche con insilati.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *